ScommesseSerie A

Quale sarà il miglior attacco della Serie A 2022/2023?

Per quanto il mondiale possa essere stato interessante per le sue curiosità esotiche, è inutile far finta di nulla ed è giusto ammettere che la Serie A ci sia mancata almeno per uno dei seguenti motivi:

  • non vediamo l’ora di rivedere le partite della nostra squadra del cuore;
  • il fantacalcio è l’unico gioco in grado di animare qualsiasi weekend che minaccia di essere uggioso;
  • pronosticare sul palinsesto Mondiale non è la stessa cosa che farlo su quello di Serie A. E poi diciamoci la verità, passato l’entusiasmo iniziale, chi è che non prova un pizzico di nostalgia per il calcio nostrano?

Ecco che la sosta in genere può essere l’occasione giusta per studiare più dettagliatamente quanto successo finora in Serie A e valutare l’opportunità di pronostici alternativi su cui adesso abbiamo la possibilità di riflettere con più calma. Per esempio abbiamo scoperto che la giocata “Migliore attacco di Serie A” è quotata in media 1.60 per il Napoli, 2.15 per l’Inter, 7.00 per il Milan, 9.00 per la Lazio e addirittura 25.00 per la Juventus!

Miglior attacco della Serie A 2022/2023? Le migliori statistiche

Statistiche sui goal fatti

Al 1° posto nella classifica dei goal fatti troviamo il Napoli, capace di segnare 37 gol in 15 partite. La banda Spalletti sta impressionando l’Europa, sia per i risultati ottenuti che per il gioco offerto ed è trascinata dall’attuale capocannoniere Victor Osimhen. I partenopei inoltre, possono contare sui numeri di Kvaratskhelia e sulle alternative Simeone e Raspadori, due che lo scorso anno hanno realizzato rispettivamente 17 e 10 gol con Verona e Sassuolo. A supporto dei finalizzatori, un’orchestra diretta con maestria da Lobotka, Anguissa e Zielinski.

Nonostante il lungo stop di Lukaku, al 2° posto di questa speciale classifica troviamo l’Inter con 34 gol fatti. I nerazzurri, hanno giovato del buon inizio di stagione di Lautaro e Dzeko, ma soprattutto degli inserimenti letali di Barella e Dimarco. E se BigRom dovesse tornare al 100%…

Sul terzo gradino del podio troviamo il Milan con 29 gol fatti, grazie al contributo di Leao e Giroud, anche se a dire il vero, nessuno dei due può essere definito un vero e proprio bomber. Infatti Giroud è prevalentemente un giocatore di sponda, mentre Leao è un attaccante che preferisce saltare l’uomo e servire i compagni.

Seguono infine la Lazio a quota 26 e la Juventus a 24 (a pari merito con l’Udinese). A dispetto delle filosofie opposte, a conti fatti, Sarri e Allegri non sono poi così distanti.

Curiosità: la differenza di rendimento tra le prime due e il resto della top five si vede soprattutto in trasferta: Napoli e Inter si confermano le migliori della classe con 16 e 15 gol fatti, mentre Milan e Juventus si fermano rispettivamente a 9 e 4.

Statistiche sugli expected goals: Lazio fuori dalle migliori 10!

Gli expected goals (xG) sono un indicatore che misura quale probabilità ha un determinato tiro di essere trasformato in goal e permettono quindi di calcolare la pericolosità effettiva delle occasioni create. In altre parole, misurano la qualità delle azioni offensive adottando un modello di calcolo matematico. Nella classifica degli expected goal domina sempre il Napoli con un xG pari a 2.35; Milan e Inter si piazzano al 3° e 4° posto con un xG di 1.95 e 1.93, mentre la Juventus si piazza solo al 9° posto con un xG di 1.59. La Lazio infine, è addirittura fuori dalle migliori dieci. 

Molto interessante è scoprire che in seconda posizione si piazza la Fiorentina con un xG pari a 2.1 a partita, a dispetto dei problemi in fase realizzativa palesati a inizio campionato. In altre parole, Immobile e compagni trasformano in oro tutto quello che toccano, mentre Cabral e Jovic, a differenza di quanto fatto da Vlahovic lo scorso anno, non premiano abbastanza gli sforzi della propria squadra.

Statistiche sui precedenti

Negli ultimi dieci anni la squadra che più volte ha vinto la classifica dei goal fatti è l’Atalanta. La Dea infatti, ha avuto il miglior attacco della Serie A per 3 anni di fila, dal 2019 al 2021 segnando rispettivamente 77, 98 e 90 gol. Napoli e Juventus hanno avuto il miglior attacco del campionato 2 volte ciascuno: i partenopei con Mazzarri prima e Sarri poi, mentre la Juventus prima con Conte e dopo con Allegri. Ebbene si, anche Mazzarri e Allegri hanno avuto per una volta il miglior attacco della Serie A!

Gli anni d’oro dell’Atalanta valgono anche a Gasperini il titolo di allenatore più vincente (3 volte) degli ultimi dieci anni nella classifica dei gol fatti. Subito dopo troviamo Inzaghi che è riuscito nell’impresa 2 volte, con la Lazio nel 2018 e con l’Inter lo scorso anno. Maurizio Sarri invece, ci è riuscito solo nella stagione 2016/2017.

Occhio a Spalletti, che oltre a vincere la classifica dei gol fatti nel 2016, subentrando a Garcia alla guida della Roma, ci è riuscito anche nel lontano 2008 quando arrivò a giocarsi lo scudetto all’ultima giornata.

Curiosità: ilrecord di goal fatti in una singola stagione è detenuto dal Torino che ne ha realizzati 125 nella stagione 47/48.

Valutazioni finali

Considerati gli organici a disposizione, le statistiche del passato e il rendimento attuale, sembra che Inzaghi e Spalletti siano destinati a darsi battaglia fino alla fine per chi vanterà a fine campionato l’attacco più prolifico.

La quota di Terrybet per Napoli “Migliore attacco” è 1.60, mentre su Sisal è 1.44 e su Snai 1.60.

Redazione Calcio

Redazione calcio: Notizie, Dirette Live, Calciomercato, Risultati e Classifiche di Serie A e Calcio Internazionale in tempo reale. Le Ultime News sul Calcio 24 ore su 24

Articoli correlati

Back to top button