CalciomercatoSerie A

Juventus, prima vera offerta per Pjanic: il PSG pronto ad investire 50 milioni

PSG su Pjanic, ma la Juve per ora dice di no

Durante le scorse settimane si è profilato un interesse da parte del PSG, che è sulle tracce di Pjanic. Il club parigino vuole coltivare ancora il sogno chiamato Champions League ma per farlo ha bisogno non solo di nomi stellari in attacco. Il bosniaco sembra essere diventato il nuovo chiodo fisso dei transalpini e gli sarebbe stata fatta un’offerta da capogiro (8 milioni di euro). 

Attualmente il regista percepisce alla Juventus uno stipendio da circa 5,5 milioni e sarebbe per lui un significativo passo in avanti in termini economici. Anche alla dirigenza bianconera è arrivata un’offerta non di poco conto: 50 milioni. Non tantissimi, ma quel tanto che basta per far riflettere Marotta e Paratici. Una plusvalenza di 18 milioni, ma per ora il club piemontese pare intenzionata a rigettare al mittente l’offerta.

Il 2018 sarà un anno di transizione in casa Juve, che non vorrebbe rifondare tutta la squadra in ogni settore del campo. La possibile partenza di Khedira, unita a quella di Marchisio e Sturaro, con Pjanic inserito nel “pacchetto” non farebbe altro che sgretolare il reparto della mediana. Proprio per questo il secco “no, grazie” sarà probabilmente la risposta più certa e ferma che daranno da Torino.

Articoli correlati

Back to top button