FormazioniSerie A

Milan-Inter, le probabili formazioni: un derby che vale la Champions

Si passa dalla 30^ alla 27^ giornata. Milan-Inter è tra le partite che verranno recuperate alle ore 18 di mercoledì 4 aprile. Il match, rinviato lo scorso 4 marzo in seguito alla tragica morte di Astori, vale molto per entrambe: per l’Inter che vuole tenere saldo il quarto posto e magari aumentare il distacco dalla Lazio e diminuirlo dalla Roma; per il Milan che, invece, vuole proseguire proprio quel sogno chiamato quarto posto e magari soffiarlo ai rivali concittadini nerazzurri.

Spalletti dovrebbe riproporre il consueto 4-2-3-1 che ha portato avanti sino ad ora, con Icardi lì davanti. L’argentino è un vero e proprio incubo per i rossoneri, che all’andata hanno dovuto raccogliere il pallone per ben tre volte proprio a causa sua. Candreva-Perisic i due esterni a supporto dell’attacco, con l’ormai fisso Joao Cancelo schierato terzino destro. In cabina di regia l’orchestra del gioco è affidata all’esperto Borja Valero.

Gattuso, invece, dovrebbe mantenere il 4-3-3 con cui è ripartito forte sin da dicembre e che sin qui gli ha garantito ottimi risultati. I rossoneri dovrebbe proporre quasi per intero lo stesso undici con cui ha battuto proprio l’Inter in occasione dei quarti di finale di Coppa Italia. Da lì in poi è partita la risalita dei rossoneri, con le loro certezze e una remuntada che potrebbe avere proprio il sapore della Champions League. In attacco Cutrone dunque, con Suso e Calhanoglu. In mediana, invece, Montolivo prenderà il posto dello squalificato Biglia.

Probabili formazioni Milan-Inter

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Calhanoglu, Cutrone, Suso. Allenatore: Gattuso. Panchina: A. Donnarumma, Storari, Musacchio, Zapata, Antonelli, Locatelli, Mauri, Borini, Kalinic, Andrè Silva.

Squalificati: Biglia.

Indisponibili: Abate, Conti.

Ballottaggi: Cutrone-A. Silva.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Miranda, Skriniar, D’Ambrosio; B.Valero, Gagliardini; Candreva, Brozovic, Perisic, Icardi. Allenatore: Spalletti. Panchina: Padelli, Berni, Santon, Dalbert, Lisandro Lopez, Karamoh, Vecino, Rafinha, Eder, Pinamonti.

Squalificati:

Indisponibili:

Ballottaggi: Vecino-Gagliardini; Rafinha-Brozovic.

Articoli correlati

Back to top button