Serie A

Milan, l’Eintracht punzecchia Rebic: “Ha giocato d’azzardo ma sta perdendo”

A un mese e mezzo dal suo approdo in Italia, l’avventura di Rebic al Milan è da considerarsi tutt’altro che positiva. L’attaccante finora ha totalizzato appena 3 presenze (63 minuti totali, ndr) con zero gol e zero assist. Una situazione che fa gongolare Steubing, presidente dell’Eintracht che sembra non aver digerito l’addio del croato.

Il presidente dell’Eintracht contro Rebic

In un’intervista concessa alla Bild, il numero uno del club teutonico ha dichiarato: “Voleva andarsene, perché non voleva passare come l’unico dei tre attaccanti legato a noi. Adesso sta in panchina, ha giocato d’azzardo ma sta perdendo. E non sarà semplice per lui”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio