Calcio estero

Premier League: il Liverpool ne fa 4 al Southampton, 2-2 tra Leicester e Chelsea

Si sono giocate la gare del sabato di questa 25′ giornata di Premier League, con un Liverpool che vince con un secco 4-0 contro il Southampton. Pareggio 2-2 invece nel big match tra Leicester City e Chelsea, vittorie esterna per l’Everton di Carlo Ancelotti e per la sorpresa Sheffield United. Pareggia lo United contro il Wolverhampton.

LEICESTER CITY-CHELSEA

Pareggio spettacolare al King Power Stadium, con un Chelsea che dopo una fase di iniziale equilibrio in cui i due portiere si fanno sempre trovare pronti, la sblocca a inizio ripresa. A sbloccarla è Antonio Rudiger al 46‘ grazie con un colpo di testa ravvicinato, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Mount. Leicester City che la pareggia al 54′ minuto con un bel piazzato con il destro di Barnes. Padroni di casa che si riportano di nuovo avanti con un destro potente e preciso a centro area di Chilwell che si infila sotto la traversa. Chelsea che la pareggia al 71′ ancora con Rudiger sempre di testa e sempre da palla inattiva e sempre su assist di Mount.

NEWCASTLE UNITED-NORWIC CITY

Pareggio a reti bianche invece nello scontro salvezza tra Newcastle United e Norwich City a Saint James Park. Nei primi 45 minuti di gioco ci sono occasioni da entrambe le parti ma nessuno riesce a sbloccare il risultato. Il copione della sfida non cambia nella ripresa, dopo il 70’ sono Pukki e Duda a rendersi pericolosi, poi un quarto d’ora dopo è Fernandez a sfiorare il gol per il Newcastle. Nel finale non succede molto e nonostante i cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro la sfida si conclude a reti inviolate.

LIVERPOOL-SOUTHAMPTON

Spettacolo Reds ad Anfield con un Liverpool che trova addirittura la 20′ vittoria consecutiva. Gli uomini di Klopp che superano il Southampton 4-0. Nei primi 45 minuti di gioco è il Liverpool a giocare con maggiore convinzione, ma che tuttavia non riesce ad essere abbastanza incisivo sotto porta. A inizio ripresa i Reds riprendono in mano il match e passano in vantaggio al 47’, Oxlade-Chamberlain beffa McCarthy con un rasoterra dal limite dell’area. I Reds non hanno nessuna intenzione di rallentare e raddoppiano al 60’ con Henderson, che stoppa il pallone offertogli da Firmino e lo scarica in rete per il raddoppio. Al 72’ Henderson serve Salah per il terzo gol degli uomini di Klopp, al 90’ è Firmino a dare il pallone all’egiziano per il facile poker.

CRYSTAL PALACE-SHEFFIELD UNITED 0-1

Lo Sheffield United vince 1-0 in trasferta contro il Crystal Palace e riscatta la sconfitta contro il City raggiungendo quota 36 punti in classifica e confermandosi la sorpresa di questa Premier League. Nel primo tempo a Selhurst Park gli ospiti giocano meglio, nella ripresa passano in vantaggio al 58’ grazie all’autogol di Guaita. Il Palace non si arrende e crea problemi alla difesa degli ospiti fino alla fine, ma lo Sheffield United amministra senza problemi il risultato.

WATFORD-EVERTON 2-3

Dopo due pareggi l’Everton torna alla vittoria in casa del Watford. Nello stadio di Vicarage Road gli uomini di Ancelotti passano in svantaggio al decimo minuto. Assist di Deulofeu per Masina, il difensore ex Bologna è bravo a infilare il pallone nell’angolino senza che Pickford riesca a toccare la sfera. Al 42’ raddoppia Pereyra infilando il pallone nell’angolino dopo essere stato servito da un bel filtrante in area. Nel primo minuto di recupero nel primo tempo accorcia le distanze il colombiano Yerry Mina. Il difensore si ripete nel quarto minuto di recupero con un colpo di testa e riporta in equilibrio il match. Al 71’ gli uomini di Ancelotti rimangono in dieci per l’espulsione di Delph, ma allo scoccare del novantesimo Walcott mette a segno il gol del definitivo 3-2 che fa esultare i Toffees.

WEST HAM-BRIGHTON 3-3

Pareggio spettacolare a Londra tra West Ham United e Brighton, con ben 6 gol complessivi messi a segno dalle due squadre. Al London Stadium gli Hammers passano in vantaggio alla mezz’ora grazie al difensore centrale Diop, che si ritrova il pallone tra i piedi in area e lo scarica alle spalle del portiere degli ospiti, Ryan. Al 45’ il raddoppio del West Ham porta la firma di Snodgrass che approfitta di una respinta della difesa per segnare. Nel secondo minuto della ripresa il Brighton accorcia le distanze grazie a uno sfortunato autogol di Ogbonna, ma al 57’ Snodgrass dalla distanza fa 3-1, doppietta per lo scozzese. Gli ospiti non si arrendono e segnano ancora, il 3-2 è opera di Gross al 75’. Il pareggio arriva grazie a Murray che al 79’ rimette in equilibrio una partita incredibile.

BOURNEMOUTH-ASTON VILLA 2-1

Al Vitality Stadium il Bournemouth vince 2-1 contro l’Aston Villa e supera i Villans in classifica portandosi a quota 26.  I padroni di casa si portano in vantaggio al 37’: assist di Gosling per Billing che da due passi non può sbagliare. Il raddoppio del Bournemouth arriva al 44’ con Ake che si avventa sul pallone in area e non lascia scampo a Reina. Sette minuti più tardi i padroni di casa rimangono in dieci: doppio giallo per Lerma che aveva appena sfiorato la rete centrando la traversa. I Villans galvanizzati dalla superiorità numerica accorciano le distanze grazie al tanzaniano Samatta, all’esordio da titolare in Premier, tuttavia nonostante gli sforzi non riescono a pareggiare nel finale.

MANCHESTER UNITED-WOLVERHAMPTON 0-0

Il Manchester United impatta sullo 0-0 ad Old Trafford contro il Wolverhampton. Gli uomini di Solskjaer schierano dal primo minuto il nuovo acquisto Bruno Fernandes, l’ex Samp prova a mettersi in mostra nel finale della prima frazione ma i suoi due tentativi non sono abbastanza angolati e non mettono in difficoltà Rui Patricio. Nella ripresa iniziative interessanti per entrambe le squadre ma nessuno riesce a sbloccare il match. Nel finale Solskjaer prova a trovare una scossa dalla panchina e fa entrare Greenwood, la giovane promessa però non impensierisce Rui Patricio che para senza problemi. Negli ultimi istanti grande occasione per Dalot ma nemmeno lui riesce a cambiare il risultato di una sfida destinata a concludersi a reti inviolate.

Articoli correlati

Back to top button