Champions League

Champions League, Porto – Inter 0 – 0, le pagelle. Top Onana, flop Taremi

Le pagelle di Porto – Inter, partita valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League terminata con il risultato di 0 – 0.

Le pagelle di Porto – Inter

PORTO

Diogo Costa 6: Si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa
Pepê 6: Non una serata facile per lui contro Di Marco che gli sfugge varie volte in avanti nei primi minuti ma poi prende le misure al calciatore nerazzurro e nel secondo tempo è diverse volte pericoloso
Cardoso 6: Non va quasi mai in difficoltà contro gli avversari di serata. Bravo a leggere tutte le azioni offensive dell’Inter
Marcano 6: Bene come il compagno di reparto. Attento nella fase difensiva e gara senza sbavature
Zaidu 6: Vince il duello di serata con Dumfries in fase offensiva e difensiva (dall’85’ Wendell s.v)
Eustaquio 6,5: E’ ovunque in mezzo al campo, va anche vicino al gol nel primo tempo (dal 70′ Franco s.v)
Uribe 6: E’ l’anima del centrocampo portoghese. Intraprendente e senza paura. (dall’87’ Danny Damaso s.v)
Grujic 6: Parte un pò piano ma poi è’ l’ultimo ad arrendersi e dettare i giochi a centrocampo
Galeno 6: Corre tanto nel primo tempo con Dumfries che lo soffre
Evanilson 6: Prova ma non è al massimo per l’infortunio al ginocchio. Ha la chance dell’1-0 ma trova l’opposizione di Di Marco (dal 70′ Martinez s.v)
Taremi 5: Nel secondo tempo sparisce dal campo e non lo si vede mai nel vivo del gioco
All. Sergio Conceicao 5,5: Il Porto prova giocarsela anche se tra andata e ritorno crea poche occasioni da gol

INTER

Onana 7,5: Presente in tutte le occasioni offensive del Porto. Parata pazzesca nel finale che salva i nerazzurri dai supplementari
Darmian 7: Partita di esperienza. Bravo in tutte le le letture difensive, spende un buon giallo in un azione che poteva essere pericolosa (dall’80’ Skriniar s.v)
Acerbi 6,5: Attento nella fase difensiva dell’Inter e lasciare pochi spazi a Taremi. Non sbaglia nulla
Bastoni 6: Dalla sua parte il Porto non crea tanto (dal 74′ De Vrij s.v)
Dumfries 6: Si perde continuamente l’avversario diretto di serata. Non è in forma e si vede ma nel finale è un muro
Barella 5,5: Luci e ombre per il centrocampista nerazzurro. Tanti errori di cui uno grave che poteva far danni (dall’80’ Brozovic s.v)
Calhanoglu 6,5: Il migliore dei tre in mezzo dell’Inter. Lotta su ogni pallone in tante zone del campo
Mkhitaryan 5,5: Non una buona partita dell’armeno contraddistinta da errori anche banali
Dimarco 6: Ottima la chiusura su tiro di Evanilson nel primo tempo. Nel secondo tempo cala molto (dal 70′ D’Ambrosio 6: tante giocate intelligenti e bravo nella difesa del risultato Inter)
Dzeko 6: Fa a sportellate per tutta la partita con i giocatori del Porto ma non riesce a creare tanto (dal 70′ Lukaku 6: Aiuta la squadra in fase difensiva e offensiva)
Lautaro Martinez 5,5: Mai nel vivo del match a parte la conclusione nel finale di primo tempo
All. Simone Inzaghi 6: Porta la qualificazione a casa con il minimo e indispensabile.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio