Serie A

Pjanic in bianconero ma… al Besiktas: l’autogol della Juve, il ‘mistero’ dell’accordo con il club turco

Il centrocampista Miralem Pjanic torna ad indossare la maglia bianconera, non quella della Juventus ma del club turco del Besiktas

Miralem Pjanic torna ad indossare la maglia bianconera, non quella della Juventus ma del Besiktas. La situazione del bosniaco rappresenta un vero e proprio giallo, il presidente Andrea Agnelli non ha affondato il colpo per l’ex Roma, una decisione veramente assurda considerando le qualità del calciatore, i problemi della Vecchia Signora e l’affare anche dal punto di vista economico. L’inizio di stagione della squadra di Massimiliano Allegri non è stato di certo entusiasmante, in due partite ha conquistato appena un punto con il pareggio contro l’Udinese e la clamorosa sconfitta contro l’Empoli. Le prime due gare hanno fatto emergere evidenti problemi dal punto di vista tecnico e di condizione, ma soprattutto le difficoltà a centrocampo.

L’affare Pjanic

Pjanic
Foto di Fabio Murru / Ansa

L’involuzione del centrocampo della Juventus negli ultimi anni è stata veramente preoccupante. In particolar modo le ultime scelte sul mercato non sono state convincenti, il passo indietro dal punto di vista tecnico è stato evidente. Bentancur non è riuscito nel salto di qualità, Rabiot e Ramsey hanno deluso le aspettative, Arthur è infortunato. E’ arrivato Locatelli che rappresenta un buon colpo, ma non è il calciatore in grado di fare la differenza. La Juventus non può contare su campioni nel reparto di centrocampo, un calciatore che avrebbe fatto carte false per indossare di nuovo la maglia bianconera è Miralem Pjanic, un pupillo di Massimiliano Allegri. Il Barcellona aveva aperto al prestito del bosniaco con pagamento anche di una parte dell’ingaggio. Pjanic ha un ingaggio da 8 milioni di euro fino al 2024, come confermato con un comunicato ufficiale il club turco verserà al calciatore una cifra inferiore ai 3 milioni di euro. Perché la Juventus non ha accontentato Allegri considerando le cifre veramente convenienti dell’affare? Un mistero ancora senza risposta.

“È stato raggiunto un accordo in merito al trasferimento temporaneo del calciatore professionista Miralem Pjanic. La nostra Società pagherà al giocatore una commissione netta di garanzia di 2.750.000 euro per la stagione 2021-2022. Diamo il benvenuto a Miralem Pjanic, che crediamo rafforzerà in modo importante il nostro club e gli auguriamo di avere successo in questa avventura”, si legge sul sito del Besiktas.

Articoli correlati

Back to top button