Serie A

Pioi post Milan-Bologna: “Quando funziona la squadra i singoli vengono esaltati”

E’ intervenuto al termine del successo 2-0 contro il Bologna, il tecnico del Milan Stefano Pioli, soffermandosi su questo importante risultato raggiunto. L’allenatore che ha avuto modo di commentare la prestazione della sua squadra ed in particolare di Zlatan Ibrahimovic, con lo svedese autore di una doppietta.

Il commento di Pioli dopo Milan-Bologna

“Quando una squadra sta bene mentalmente si vede anche poi un miglioramento fisico. L’avversario era aggressivo e fisico, fino al 2-0 abbiamo giocato bene e seriamente, creando occasioni e subendo poco. Dobbiamo ancora migliorare, ma possiamo fare molto bene”.

Sulle grandi individualità della sua squadra

Quando funziona la squadra i singoli vengono esaltati. Noi abbiamo grandi individualità, non solo Zlatan. Funziona il meccanismo, funziona le posizioni. Giochiamo con buona intensità e voglia, sfruttiamo le nostre occasioni e dobbiamo continuare su questa squadra. Dobbiamo essere ambizioni, vogliamo tornare in Europa League ora e poi in Champions per la prossima stagione, ci daremo da fare”.

Pioli sulle caratteristiche del suo Milan

“Siamo una squadra molto tecnica. La mia Lazio del primo anno aveva tanta qualità, infatti arrivammo terzi. Questa è una squadra molto giovane, abbiamo diversi margini di miglioramento, soprattutto nel capire i momenti della partita. La crescita individuale è importante, dobbiamo continuare a lavorare con tanta serenità“.

Conclude sulle questioni di calciomercato

Difensore centrale? Il Milan deve prendere giocatori di qualità, che sia giovane o no poco importa. Noi concentriamoci sul campo, adesso ci mancano Conti, Musacchio e Romagnoli. La società è disposta a migliorare la rosa, attendiamo”.

Articoli correlati

Back to top button