Serie B

Pescara, il club si schiera contro il razzismo: ripudiato un tifoso su Twitter

Il Pescara si schiera apertamente contro il razzismo e lo fa dando un segnale forte e chiaro. La società abruzzese, infatti, ha risposto ad un tweet provocatorio rinnegando l’autore dello stesso. Il tifoso in questione aveva criticato aspramente la campagna del club contro le discriminazioni razziali.

Pescara contro il razzismo: il tweet

Il protagonista di questa vicenda è Andrea Dell’Amico, che ha scritto così all’account Twitter del Pescara: “Basta con questa storia del razzismo, vi ho sempre sostenuto ma direi che è ora di finirla, voi e quei comunisti del caxxo. State per perdere un tifoso, fate voi”. La risposta del Delfino non si è fatta attendere: “Facciamo noi? Bene, signore e signori: Andrea non è più un nostro tifoso”.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button