Serie A

Napoli, avv. Pisani: “Voglio che venga rigiocata Inter-Juventus”

Nonostante siano passate già diverse settimane dalla sfida tra Inter e Juventus, gli avvocati Angelo Pisani Sergio Pisani hanno chiesto l’annullamento della partita del San Siro: “L’arbitraggio offende i valori dello sport. Presenteremo un esposto a firma di migliaia di tifosi per chiedere alla FIGC di decretare l’annullamento e la ripetizione della partita di Milano falsata da decisioni arbitrali ingiustificabili“.

Ai microfoni di MondoNapoli l’avv.Pisani ha dichiarato: “L’arbitraggio è stato ingiusto e disuguale per le squadre in campo. L’arbitro ha influenzato il risultato e la VAR non è stata usata correttamente. La mancata espulsione di Pjanic ha cambiato la partita. Si è giocato senza nessun senso di responsabilità. Se dovessi dare un voto all’arbitro darei due!”

Una partita rigiocata c’è già stata e l’avvocato vuole puntare su questo precedente: “Certo. Nel caso di Sudafrica-Senegal, partita valevole per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, fu concesso un rigore inesistente in favore del Sudafrica, che vinse. Dopodichè la partita venne annullata dalla FIFA, che è un organismo mondiale rispetto alla FIGC, e fatta rigiocare. Il Senegal si impose 2-1“.

La petizione viene portata avanti grazie alle numerose firme: “Per adesso, la nostra è un’ azione di civiltà, che potenzialmente diventi giuridica e risarcitoria. Vogliamo coinvolgere tutti i tifosi che condividono i principi di trasparenza dello sport ed eliminare gli errori arbitrali ingiustificabili all’occhio umano. Quest’azione mira a delegittimare chi non applica le stesse regole per tutti. Noi speriamo di raggiungere il milione di firme perchè questa petizione è aperta a tutti i tifosi italiani che vogliono giustizia. Raggiungere tale cifra sarebbe un risultato migliore della ripetizione della partita stessa. Ad oggi siamo a oltre cinquantamila adesioni ma siamo partiti da soli due giorni. Puntiamo ad arrivare a migliaia di aderenti, anche alcuni juventini hanno firmato! Tutti riconosco i gravi errori che hanno caratterizzato quella partita che andrebbe ripetuta.

Una petizione che non vuole aiutare il Napoli a giocare lo Scudetto, ma punta alla trasparenza del calcio: “La petizione non riguarda assolutamente il Napoli e non è stata lanciata per fargli vincere lo scudetto. Gli azzurri hanno giocato benissimo senza aiuti e senza disporre di una società ricca e potente come quella della Juventus. C’è anche un’evidente differenza organizzativa tra le due squadre, ciononostante i ragazzi hanno fatto un grandissimo campionato. Questa petizione riguarda la sfera dei principi di trasparenza, correttezza e buona fede nel calcio, dove il Napoli e tante altre squadre sono state derise da comportamenti incomprensibili”.

 

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button