Rass. StampaSerie B

Palermo, Gianmmarva: “Con Bettini rilanceremo la squadra”

Il Palermo è nelle mani di Giovanni Giammarva. Intervistato da Repubblica Palermo, ecco cosa ha dichiarato circa il futuro del club rosanero: “I nostri progetti sono subordinati alla promozione stessa e se, come credo, tutto andrà bene, le nostre energie saranno tutte volte a rilanciare la squadra e l’immagine della città nel panorama del calcio che conta”.

Il nuovo dirigente promette di dare il massimo per il club: L’attribuzione di nuove funzioni non muta il senso di responsabilità, anche se ne amplifica l’intensità dell’impegno, che ho sempre nutrito, per la società e per quello che essa rappresenta per la nostra città. Sarò presidente sino a quando la proprietà ne avrà la volontà. Oggi voglio solo ringraziare Maurizio Zamparini per la fiducia e la stima che ha riposto in me. E soprattutto per avermi trasferito l’amore e la dedizione che prova per questa squadra. In ogni caso dirò sempre forza Palermo”.

Parole Giammarva Palermo: “Bettini persona di fiducia di Zamparini”

“Sotto l’aspetto strettamente giuridico le nuove attribuzioni comporteranno maggiore impegno dal punto di vista della gestione ordinaria e, quindi, finanziaria. Certamente conto molto sullo staff societario e legale. Bettini? É una persona di fiducia del patron Zamparini ed è stato proprio questo elemento a suggerire di coinvolgerlo nella compagine sociale”.

Sulle questioni di campo, Giammarva ha confessato: Mi ha impressionato la grinta e la voglia di fare grandi cose con piccoli gesti. Stellone deve condurre la squadra al raggiungimento del risultato, senza se e senza ma. Anche lui ha una grande responsabilità. Dal punto di vista sportivo sono sicuro che otterremo la promozione”.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button