Serie A

Milan, Gattuso: “Sconfitta che brucia, ma ai punti ha meritato l’Inter”

Subito dopo la sconfitta contro l’InterGennaro Gattuso, allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Ai punti l’Inter meritava qualcosa in più, se la partita fosse finita zero a zero ci sarebbero state tante cose positive. La squadra è stata brava, potevamo palleggiare meglio. Forse abbiamo avuto paura, serviva più coraggio. Restano, però, tante cose positive. Fino al 92′ abbiamo saputo soffrire, l’unico rammarico negli ultimi minuti abbiamo sfruttato malissimo diverse situazioni a campo aperto. Dobbiamo guardare avanti, ma brucia“.

Il tecnico dei rossoneri ha le idee chiare circa gli errori sul gol di Icardi: “Sul gol ci sono tanti errori, le colpe sono di tutti. Oggi ci lecchiamo le ferite e guardiamo avanti. E’ stata una lettura sbagliata, le partite si perdono tutti insieme, non perché ha sbagliato solo Donnarumma. Al 92′ siamo stati polli a prendere quel gol”.

Sulle mosse tattiche, che però non hanno sortito alcun effetto: “Quando ho messo Cutrone non volevo cambiare assetto tattico, serviva più energia sulla fascia. Ripeto, la squadra ha dato tutto e sono contento per questo, anche perché l’Inter ha maggior fisicità di noi. Unico rammarico le ripartenze negli ultimi cinque minuti, quando abbiamo sbagliato tanto dal punto di vista tecnico“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio