Serie B

Brescia, parla Cellino: “No alla B con 22 squadre. Impossibile fare calcio in Italia”

Lo sfogo di Massimo Cellino

Per Massimo Cellino è un boccone amaro da digerire la nuova proposta della FIGC che vede la Serie B con 22 squadre. In un’intervista al Giornale di Brescia, il presidente dei bresciani dichiara: ” Se succede vuol dire che il calcio italiano è diventato una barzelletta, che stiamo scherzando con gli impegni che i presidenti onesti prendono e onorano nei confronti di Fisco e giocatori e io sono tra questi”.
SERIE A GIRONE D’ANDATA: ECCO QUALI GARE SU DAZN E QUALI SU SKY

Continua lo sfogo senza peli sulla lingua del patron: Se la B tornerà a 22 non mi resterà che prenderne atto, ma sarebbe l’ennesima conferma che è impossibile fare calcio in Italia, che questa è diventata la Repubblica delle banane”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto