Serie A

Napoli, Ancelotti: “C’era rigore per noi, forse hanno cambiato la regola stanotte”

Soddisfatto e con un pizzico di polemica. Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport ha commentato la vittoria del suo Napoli sulla SPAL. Impossibile non parlare di Meret, della lotta scudetto e del rigore non assegnato alla sua squadra per un evidente tocco di mano.

Napoli – Spal, le parole di Ancelotti

“É rigore ma hanno cambiato la regola e  non lo sapevamo. Forse l’hanno cambiato ieri sera. Meret? Lo abbiamo fatto lavorare per farlo vedere al pubblico napoletano ma già sapevamo delle qualità del portiere. Ospina e Karnezis hanno fatto bene, questa è una parata di alto livello ma Meret è un portiere di alto livello. Scudetto? Al di là dei punti di distacco resta tutto aperto, la corsa è lunghissima. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi, abbiamo ancora dei limiti e dobbiamo cercare di limarli col lavoro e con l’impegno. Sono convinto che possiamo crescere ancora”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button