Serie A

Juventus, Allegri: “Cristiano Ronaldo? C’è troppa eccitazione che fa male”

Alla vigilia della sfida in International Champions Cup contro il Benfica, Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa. Ecco le parole del tecnico della Juventus, che ha toccato diversi temi interessanti partendo dalla squadra: “Stiamo lavorando bene negli Stati Uniti, soprattutto sulla fase difensiva. Una volta chiusa la tournée americana, ci ritroveremo l’8 agosto e avremo dieci giorni per prepararci al meglio per l’esordio in campionato. Questo sarà un anno ancora più difficile per noi: le squadre saranno più agguerrite perché veniamo da tante vittorie e inoltre è arrivato un giocatore straordinario come Cristiano Ronaldo. Affrontarlo per gli avversari sarà uno stimolo in più.

Sull’avversario di domani:  “E’ una squadra di livello internazionale, per la Juventus questo sarà un buon test”. Ci sarà anche un posto per il nuovo arrivato Cancelo: “E’ un giocatore giovane che ha le potenzialità per diventare uno dei migliori terzini al mondo. Allegri che ha dato anche la formazione “Giocheremo con il 4-4-2. In porta Szczesny e Peringiocheranno un tempo ciascuno. In difesa ci saranno Cancelo, Chiellini, un altro centrale che devo ancora scegliere e Beruatto. Giocheranno anche Pjanic, Khedira, Marchisio, Bernardeschi, Favilli e Pereira“.

Chiusura dedicata a Cristiano Ronaldo, acquisto super della squadra bianconera: “E’ un grandissimo giocatore, sono felice di avere la possibilità di allenarlo. Per noi è un valore aggiunto, ha esperienza internazionale. Vedo troppa eccitazione in giro e questo non fa bene. Cristiano Ronaldo è un grandissimo campione, ma è la normalità. Deve essere la normalità. Cosa ci siamo detti con Ronaldo quando ci siamo visti? Abbiamo parlato della felicità con cui è stato accolto e della scelta fatta, ma era un momento di vacanza per lui e non abbiamo parlato di calcio”.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button