Senza categoria

Giovanissimi, calciatore 14enne salvato in campo dal medico

Grazie al tempestivo intervento di un medico è stato salvato un giovane calciatore. Non si tratta di Serie A o Serie B, ma di una gara tra giovanissimi che si stava svolgendo a San Pancrazio (Parma). Qui un calciatore di 14 anni si è improvvisamente accasciato a terra durante la partita che si stava svolgendo presso il centro sportivo Ferruccio Bellè, dove giocava con i Giovanissimi del Cus Parma.

Il giovane calciatore è stato salvato dall’intervento davvero fulmineo di Maurizio Taglia, un medico di 39 anni dell’ospedale di Cremona, con la passione per il calcio. Respirazione bocca a bocca e massaggio cardiaco hanno salvato il 14enne che è stato portato poi dall’ambulanza in ospedale dove è attualmente ricoverato. La fortuna ha voluto che Maurizio, sarebbe dovuto scendere in campo subito dopo quella partita per giocare con la sua squadra nel campionato Amatori. La sfida si è giocata però solo dopo aver saputo che il piccolo campione era fuori pericolo. Ora il 14enne è in terapia intensiva, dove ha ripreso conoscenza e rivisto il padre.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Back to top button