Serie A

Nuovo San Siro, parla La Russa: “Possibile avere due stadi”

Novità sul nuovo stadio che Inter e Milan vogliono costruire, con La Russa che apre a due stadi a Milano, senza abbattere San Siro

Arrivano novità sul nuovo stadio che Inter e Milan vogliono costruire, con il presidente del Senato Ignazio La Russa che apre a due stadi a Milano, senza abbattere San Siro.

San Siro non verrà più abbattuto?

Continua il dialogo tra comune di Milano e le due squadre di Inter e Milan per costruire il nuovo stadio. Uno dei nodi da sciogliere riguarda quale sarà il destino di San Siro, con la prima opzione che era quella di abbatterlo.

Ma a tal proposito è intervenuto Ignazio La Russa, ecco le sue parole riportate da Tuttomercatoweb: 

“Il progetto dei due stadi è conveniente, assolutamente necessario e utile. Quando all’estero si parla di Milano le cose che si conoscono sono tre: il Duomo, la Scala e lo stadio San Siro. Continuo a ripetere che vi è compatibilità assoluta, anzi c’è un vantaggio a mantenere come è esattamente lo stadio di San Siro e costruire accanto, come avviene in tante città europee e sudamericane, un altro stadio. Il piano economico che mi sono permesso di sottoporre prevede un risparmio di 500 milioni, il costo della demolizione, che si somma al risparmio di danni ambientali enormi”.

Articoli correlati

Back to top button