Scommesse

Nuovo decreto scommesse, le novità per i siti scommesse calcio

I giocatori potranno puntare anche solo un euro, mentre si alza a cinquantamila il tetto massimo per le vincite. Ecco le novità in arrivo sui siti di betting.

Il mondo del betting sta offrendo alcune novità molto interessanti ai giocatori. Gli amanti delle scommesse sportive infatti troveranno dei cambiamenti sui siti per scommesse calcio legali, che sono stati di recente approvati con un nuovo regolamento. Si tratta di un decreto contenente 22 articoli, che è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale ed è entrato in vigore lo scorso 28 ottobre.

Quanto disposto dal decreto sarà recepito dai concessionari di gioco che propongono scommesse legali in Italia. Ma cosa cambia per gli habitué del betting? Scopriamo come si stanno evolvendo le scommesse legali nel nostro Paese.

Cosa cambia sul sito del miglior bookmaker calcio

Uno dei cambiamenti che più salteranno agli occhi dei giocatori abituali è l’importo minimo della giocata. Anche chi scommette raramente, avrà notato, che fino ad ora, l’importo minimo per ogni scommessa era di due euro. Grazie alle modifiche riportate nel decreto, oggi la scommessa minima può essere anche di un solo euro.

Cambia anche il tetto massimo di vincita, il che favorirà i giocatori forti o quelli che amano osare con il betting. Infatti la vincita massima con le scommesse online passerà da 10.000 a 50.000 €. Un grosso cambiamento. Fino ad oggi, infatti anche compilando delle multiple con quote molto alte che avrebbero consentito teoricamente premi elevatissimi, era presente il limite del tetto massimo decisamente basso. Chi ama puntare e cerca bonus convenienti, come quelli proposti su sitiscommesse.info/calcio potrà tenere conto di questa grossa novità.

Cash out e handicap, novità anche per gli esperti

scommesse calcio

Il decreto prevede una nuova regolamentazione anche per le scommesse cash out. Questa opzione veniva già offerta da alcuni allibratori online e oggi viene regolamentata dalle nuove disposizioni. Tutti i concessionari, infatti, possono rinegoziare la scommessa con il giocatore prima della fine dell’evento, o prima della fine dell’ultimo evento in una multipla. In cambio il giocatore avrà la certezza del premio ma con una vincita ridotta.

Viene introdotta anche la possibilità di porre su determinati eventi l’handicap asiatico. Si tratta di un handicap alla squadra favorita che consente di offrire ai giocatori quote migliori. Inoltre anche su questo tipo di scommessa, l’esito oltre che vincente e perdente, può essere rinegoziato con metà sotto forma di rimborso e l’altra metà vincente o perdente.

Quote sballate? Ci pensa l’ADM

Vi sono anche dei cambiamenti dal punto di vista dei bookmaker e della loro tutela. Fino ad oggi ai bookies poteva capitare, per un evento sbagliato o un errore di calcolo, di proporre una quota palesemente errata e fuori mercato. In presenza di questi eventi, rari ma pur sempre possibili, i concessionari avevano l’obbligo di pagamento e potevano poi presentare un ricorso in tribunale. Il nuovo regolamento consente al concessionario di richiedere all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli una verifica dell’errore e anche il ricalcolo della quota.

Il decreto di cui parliamo è entrato in vigore già da qualche settimana, ma al momento non è stato recepito da tutti i siti scommesse calcio allo stesso modo. Anche se il settore del betting è avvezzo alle rapide evoluzioni, i cambiamenti imposti non sono stati ancora attuati su tutti i siti di gioco.

Già attivi sui portali dei migliori siti scommesse calcio il nuovo limite per la giocata minima a un euro e quello per la vincita massima. Probabilmente si tratta anche delle novità più attese dagli scommettitori, che accontentano sia chi ama giocare poco, puntando il minimo, sia gli highroller che ricaricano e giocano molto. Per tutte le altre modifiche, bisognerà attendere i normali tempi di adeguamento dei diversi portali. Anche considerando che sul mercato italiano vi sono operatori internazionali che hanno tempistiche di adattamento più lunghe alle normative italiane.

Redazione Calcio

Redazione calcio: Notizie, Dirette Live, Calciomercato, Risultati e Classifiche di Serie A e Calcio Internazionale in tempo reale. Le Ultime News sul Calcio 24 ore su 24

Articoli correlati

Back to top button