Serie A

Nuove regole Serie A, ecco tutte le novità della nuova stagione

L’arbitro non fa più parte del gioco

Spesso l’arbitro è oggetto di polemiche non solo per le decisioni prese ma anche per aver toccato o deviato un pallone involontariamente. Fino allo scorso anno il tocco dell’arbitro è sempre stato considerato neutrale e quindi si continuava a giocare senza problemi. Una vecchia regola che ora però non esisterà più. Dalla prossima stagione se il tocco dell’arbitro influenza in modo singificativo un’azione di gioco sarà fermata l’azione.

Retropassaggio

Nessuna paura in caso di retropassaggio il portiere non potrà prendere il pallone con le mani a meno di un clamoroso errore. Nel caso in cui l’estremo difensore svirgola in modo evidente il pallone su un retropassaggio, avrà la possibilità di prendere la sfera con le mani senza essere sanzionato.

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio