Calcio esteroCuriositàNazionale

Nuova Zelanda, istituita la parità salariale tra i sessi

Una notizia molto originale che sta facendo il giro del mondo arriva direttamente dalla Nuova Zelanda. La Federazione infatti, come già fatto da Olanda, Finlandia ha deciso di istituire la parità salariale tra calciatori e calciatrici.

La decisione

In sostanza si vuole istituire quello che in Nuova Zelanda è stato definito il Collective Bargaining Agreement che definisce la parità salariale tra i sessi. In questo modo i calciatori e le calciatrici della Nazionale percepiranno lo stesso ingaggio. 

Le parole del direttore esecutivo Andy Martin: “Siamo orgogliosi di aver confermato l’accordo collettivo che prevede parità tra selezione nazionale maschile e femminile. La Nazionale femminile è fra le prime 20 al mondo, il fiore all’occhiello di tutto il movimento e le nostre calciatrici sono un modello per le 30mila donne di tutto il Paese”.

Articoli correlati

Back to top button