Serie Minori

Non solo serie A, la Figc vuole riformare anche C e D

Nell'ultimo consiglio federale della Figc ha trovato spazio anche la questione della riforma dei campionati e anche quelli di C e D

Non solo serie A, la Figc vuole riformare anche C e D

Nell’ultimo consiglio federale della Figc ha trovato spazio anche la questione della riforma dei campionati. La volontà che traspare da parte dei vertici federali non è solo quella di riformare la serie A ma anche i campionati inferiori e nello specifico C e D.

“Il progetto sviluppato su più annualità prevede la creazione – si legge in una nota della Figc – a partire dalla prossima stagione sportiva, di una C Elite e di una D Elite per aggredire una delle criticità economiche più grandi del sistema: il salto di categoria. Raffreddamento del sistema, contenimento dei costi e una nuova suddivisione delle risorse sono gli obiettivi dichiarati della bozza di riforma. Con l’avvio della stagione sportiva 2024/2025, l’obiettivo di Gravina è ridurre a due il numero delle Leghe professionistiche alle quali delegare l’organizzazione dei campionati professionistici. Partendo dal principio dei vincoli e dei blocchi a livello statutario che impediscono l’approvazione di un qualsiasi progetto di riforma del sistema, Gravina ha annunciato che è sua intenzione convocare un’Assemblea straordinaria entro la fine del mese di novembre per aggiornare lo Statuto della FIGC”.

FONTE: notiziariodelcalcio

Articoli correlati

Back to top button