Serie A

Non facciamo follie

E’ stato un assoluto protagonista del percorso della Nazionale italiana a Euro 2021, si è messo in mostra con una qualità sopra la media

E’ stato un assoluto protagonista del percorso della Nazionale italiana a Euro 2021, si è messo in mostra con una qualità sopra la media, con giocate di altissimo livello. E’ riuscito a trascinare la squadra nelle partite più delicate, nei momenti chiave della competizione. E’ stato autore di ‘O tir a Gir’. Stiamo parlando ovviamente di Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli che si è dimostrato un uomo squadra come pochi. Contro la Turchia ha messo a segno il gol del definitivo 0-3, nelle altre partite ha messo in mostra tutta la sua classe. E’ vero, è stato un pò altalenante ma è il prezzo che pagano un pò tutti i calciatori di grandissima qualità, quello di ‘nascondersi’ in alcune fasi della partita.

Non facciamo follie

Insigne
Foto di Catherine Ivill / Ansa

Lorenzo Insigne adesso potrà rilassarsi, le vacanze sono più che meritate. Non è stata una stagione facile, il percorso con il Napoli ha regalato luci ed ombre. In particolar modo la delusione è stata fortissima per la mancata qualificazione in Champions League, la squadra di Gattuso ha buttato al vento il quarto posto con il pareggio nell’ultima partita contro il Verona già salvo. Non sono mancati i momenti di tensione per aver fallito un risultato importantissimo per programmare al meglio il futuro. E tra i più nervosi troviamo sicuramente Insigne. L’attaccante avrà modo di pensare al futuro, il suo contratto con il Napoli è in scadenza nel 2022 e ancora non è stata raggiunta l’intesa. Al momento non sono stati programmati incontri e la situazione sembra in alto mare. Già alcuni club all’estero si sono messi in fila per assicurarsi le prestazioni di Insigne: si tratta di squadre inglesi, francesi e spagnole. Il calciatore fa gola a tantissime squadre e la valutazione continua ad essere alta nonostante il contratto in scadenza. Ma il Napoli non può permettersi di perdere Insigne, dal punto di vista tecnico e umano. E Insigne non può permettersi di perdere il Napoli, per quello che rappresenta e anche considerando i prossimi impegni della Nazionale, dalle qualificazioni mondiali, alla Nations League al prossimo mondiale. Non facciamo follie, grazie.

FONTE: calcioweb.eu

Articoli correlati

Back to top button