Serie A

Napoli-Venezia 2-0, le pagelle: la squadra di Spalletti è più forte dell’inferiorità numerica

Si è conclusa la partita tra Napoli-Venezia, ed è difficile fornire un giudizio vista l'inferiorità numerica della squadra di Spalletti

Si è conclusa la partita tra Napoli e Venezia, è molto difficile fornire un giudizio sul match considerando l’inferiorità numerica della squadra di Luciano Spalletti per l’ingenua espulsione dell’attaccante Osimhen.

L’obiettivo del Venezia sarà inevitabilmente quello di raggiungere la salvezza, ma oggi ha dato una buona dimostrazione. E’ stata la partita dei calci di rigore, tutti nel secondo tempo: prima quello sbagliato da Insigne, lo stesso attaccante ha poi sbloccato il match al 62′. Nel finale il risultato cambia ancora, finisce 2-0, la chiude Elmas. Buona la prima di Spalletti, tra mille difficoltà a causa dell’espulsione di Osimhen.

Napoli-Venezia, le pagelle

Napoli (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Koulibaly 7, Manolas 6, Mario Rui 6.5; Fabian Ruiz 5.5, Lobotka 6, Zielinski 6; Politano 6.5, Osimhen 4.5, Insigne 6.5. All.: Spalletti.

A disposizione: Ospina, Marfella, Malcuit, Juan Jesus, Elmas 7, Lozano 6.5, Rrhamani, Palmiero, Ounas, Petagna s.v., Zanoli, Gaetano s.v.

Venezia (4-3-3): Maenpaa 5.5; Ebuehi 5.5, Caldara 4.5, Ceccaroni 5, Molinaro 5.5; Fiordilino 6, Peretz 6, Heymans 6; Di Mariano 5.5, Forte 5.5, Johnsen 6. All: Zanetti

A disposizione: Lezzerini, Oliveira, Dezi s.v., Tessmann 5.5, Sigurdsson 6, Bjarkason, Karlsson, Galazzi s.v., Schnegg, Svoboda

FONTE: calcioweb.eu

Articoli correlati

Back to top button