Senza categoria

Roma, Di Francesco: “Contro il Napoli avanti con gli stessi. Mi piacerebbe allenare Balotelli”

È da poco terminata la conferenza stampa di Di Francesco in vista di Napoli-Roma, in programma domani sera alle 20:45 al San Paolo. Il tecnico giallorosso si è detto convinto delle sue idee, che ha condiviso con tutto il resto della squadra. Inoltre, pungolato sulla questione mercato, si è espresso in maniera tutt’altro che negativa su un possibile arrivo di Balotelli alla Roma.

Si è presentato in conferenza stampa molto motivato l’allenatore della Roma, che ha incentrato gran parte dei discorsi sull’atteggiamento mentale e sulla disponibilità dei suoi a fare una partita attenta e concentrata: “Non possiamo permetterci cali di tenzione contro un Napoli che è in grande condizione fisica ed atletica. L’anno scorso da allenatore del Sassuolo ho strappato due pareggi al Napoli ma solo attraverso lo spirito giusto potremo ottenere un buon risultato”. Insomma, è un Di Francesco che percepisce il pericolo di un Napoli lanciato verso lo scudetto ma che conosce la forza della sua rosa.

Sui possibili undici che dovrebbero scendere in campo dal 1′ si è così espresso il tecnico abruzzese: “Pellegrini sta bene, dovrò valutare Nainggolan che ha i postumi dell’operazione al dente. El Shaarawy e Defrel stanno bene e sono disponibili per la partita, ma ancora non ho deciso niente”.

L’apertura su Balotelli

Una domanda anche su un possibile trasferimento di Balotelli alla Roma. L’attaccante italiano, infatti, è stato accostato spesso alla società giallorossa che, per ammissione di Mino Raiola, si è detta interessata al suo giocatore. Il centravanti, ora in forza al Nizza, andrà in scadenza di contratto a giugno e Di Francesco sarebbe entusiasta di allenarlo: “Certo che allenerei Balotelli! Credo talmente tanto in lui che l’ho voluto fortemente al Sassuolo ma poi non se ne fece più nulla. È un giocatore con dei mezzi tecnici impressionanti e può solo che migliorare”.

Articoli correlati

Back to top button