Serie A

Napoli, l’agente di Insigne: “Niente Juve né Nazionale, gli girano le scatole”

Lorenzo Insigne salterà la sfida di campionato contro la Juventus. Fatale l’infortunio patito alla coscia rimediato nella sfida contro il Genoa.

Lorenzo Insigne si è procurato un infortunio alla coscia nella sfida contro il Genoa. Salterà la Juve

A darne notizia il suo procuratore Vincenzo Pisacane in un’intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo: “Non abbiamo ancora novità su Lorenzo, c’è bisogno di almeno 48 ore. Gli esami verranno effettuati domani (martedì, ndr). Se non c’è lesione, una ventina di giorni e può tornare in campo. Quello che più gli fa girare le scatole è saltare la Juventus e la Nazionale, successe anche l’anno scorso”.

La reale entità dell’infortunio sarà chiara una volta ricevuto l’esito degli esami strumentali. All’interno dell’intervista, l’agente di Insigne è stato stuzzicato anche sulle polemiche e i fischi ricevuti dal suo assistito durante la prima parte della scorsa stagione:

Le parole dell’agente: “Odio per Lorenzo? Sono tifosi di altri club”

“Odio per Lorenzo? Sono tifosi di altri club, non del Napoli. Un tifoso del Napoli non può pensare che la squadra è migliorata all’uscita di Lorenzo. Sono contento dei tantissimi messaggi di sostegno che mi sono arrivati, è di questo che mi piace parlare”.

In quella che per il Napoli è stata una domenica perfetta, l’infortunio del suo capitano ha rappresentato l’unica nota stonata. In vista della super sfida ai campioni d’Italia, Rino Gattuso dovrà ripensare l’attacco senza l’apporto del suo numero 24.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio