Napoli, il futuro di Ancelotti è in bilico: gli azzurri pensano a Gattuso

Sangermani su Milan - Napol

Napoli su Gattuso, il presidente De Laurentiis pensa all'ex centrocampista in caso di esonero di Ancelotti a stagione in corso

La situazione in casa Napoli è ancora turbolenta ad un mese dal famoso ammutinamento. Una situazione per certi versi sconfortante che potrebbe aprire allo scenario di un possibile esonero di Carlo Ancelotti. In tal caso, i partenopei potrebbero sostituire il tecnico con un altro ex Milan: stiamo parlando di Gennaro Gattuso, il profilo preferito del presidente Aurelio De Laurentiis.

Napoli su Gattuso

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, un eventuale arrivo di Ringhio potrebbe dare una scossa importante allo spogliatoio anche grazie al ritorno al 4-3-3, modulo preferito sia dall’ex centrocampista che dalla maggior parte dei membri della rosa azzurra.


Gattuso tribuna Atalanta - Udinese
Fonte: profilo Facebook AC Milan

Il patron del club partenopeo si è dato il 10 dicembre come termine ultimo per prendere una decisione definitiva su un esonero o meno di Carletto. Decisiva in tal senso sarà la sfida con il Genk, che potrebbe decretare il passaggio del turno in Champions League.

Il contratto “blocca” Ancelotti

Anche se Ancelotti ha incassato in settimana la fiducia del presidente, l’allenatore rischia comunque di finire sul banco degli imputati in caso di ulteriori passi falsi. Non è un mistero che il 60enne di Reggiolo resta ancora in sella in virtù del suo ingaggio da 6 milioni di euro all’anno fino al 2021. Una cifra talmente importante che spinge la società partenopea ad andare coi piedi di piombo verso la strada in un possibile esonero.


Rinnovo Ancelotti


TAG