ApprofondimentiSerie A

Napoli Campione d’Inverno, Juventus e Milan inseguono: girone di andata infiammato in Serie A

Le quote della Serie A presentano un palinsesto ricco di contendenti alla vittoria Scudetto, seguendo le recensioni di Pokerstars è possibile avere una panoramica statistica del campionato, una stagione fra le più entusiasmanti degli ultimi venti anni di calcio italiano.

Il Napoli si laurea Campione d’Inverno e intanto si sprecano i siparietti nei programmi sportivi, fra riti apotropaici, invidia, battibecchi da tifosi e analisi appassionanti.

Napoli campione d’inverno dalle statistiche calde

Come ai tempi di Sarri, il Napoli ancora una volta diventa campione d’inverno e le statistiche mostrano chiaramente che nella maggior parte dei casi, chi vince al giro di boa si porta a casa lo Scudetto. Le statistiche dei Partenopei sono calde e presentano il miglior reparto offensivo del campionato sulla linea dei 40 gol, anche la difesa regge bene agli urti degli avversari, fino alla giornata numero 17 i gol subìti erano soltanto 13, il secondo miglior reparto difensivo dopo la Juventus.

Bianconeri fra le migliori due difese di tutta Europa

Se in Champions League la Juventus ha floppato, in campionato sta diventando la protagonista assoluta, l’unica capace di inseguire la capolista e lo fa con grande stile. Dalla giornata numero 10 fino alla 17 la Vecchia Signora ha collezionato ben 8 vittorie consecutive, subendo 0 gol e restando fra le statistiche delle migliori difese d’Europa: al primo posto il Barcellona con soli 6 gol subìti in 16 gare, al secondo posto la Juve con 7 gol subìti nelle prime 17 partite di campionato. Fra i risultati dei Bianconeri non solo vittorie a corto muso anche se spesso i risultati maturano negli ultimi minuti di gioco.

milan

Milan solido nonostante gli infortuni

I Rossoneri possiedono tutti i numeri e la mentalità per tenere duro e puntare al top, anche se la brutta parentesi contro la Roma ha sicuramente fatto alzare il livello di attenzione a Pioli, ma in fondo, era dal 2009 che il Diavolo non subiva una remuntada in pareggio negli ultimi 5 minuti di gioco più recupero. 33 gol in 17 gare e 37 punti messi in cassaforte sono un ottimo bottino, ideale per alimentare la fame nel girone di ritorno.

Anche l’Inter punta al primo posto

I Nerazzurri sono in splendida forma e nonostante il brutto pareggio contro il Monza, gli uomini di Inzaghi stanno disputando un campionato di tutto rispetto anche se il quarto posto sta molto stretto. L’Inter punta al primo posto e ha tutte le qualità per farcela, tuttavia, rimane nell’ombra Lukaku, che quest’anno non riesce a trovare la forma fisica adatta, viceversa, il Campione del Mondo Lautaro Martinez è sulla cresta dell’onda.

Lazio e Roma devono migliorare

Se per la Lazio il pareggio contro l’Empoli si traduce con due punti persi, per la Roma il 2 – 2 contro i Diavoli profuma di vittoria all’ultimo minuto, tuttavia, le squadre Romane devono alzare il livello, restare più concentrate e macinare più punti possibili per non buttare all’aria quanto di buono fatto finora.

Redazione Calcio

Redazione calcio: Notizie, Dirette Live, Calciomercato, Risultati e Classifiche di Serie A e Calcio Internazionale in tempo reale. Le Ultime News sul Calcio 24 ore su 24

Articoli correlati

Back to top button