Serie A

Mourinho post Lazio-Roma: “L’arbitro e il Var non sono stati all’altezza”

Il mister della Roma Josè Mourinho è intervenuto al termine della gara con la Lazio e lo ha fatto lamentandosi soprattutto dell'arbitraggio

Il mister della Roma Josè Mourinho è intervenuto al termine della gara con la Lazio e lo ha fatto lamentandosi soprattutto dell’arbitraggio. Il portoghese che si è lamentato in particolare del mancato intervento del Var sul secondo gol della Lazio, visto che nella stessa azione c’era un possibile fallo da rigore su Zaniolo.

Mourinho sugli errori dell’arbitro e sul Var

“Il calcio italiano è migliorato tanto, è più aggressivo. C’è voglia di vincere. Però purtroppo in una partita fantastica, l’arbitro e il Var non hanno avuto la dimensione per una partita di questo livello. Ha sbagliato sul rigore di Zaniolo, che ha indirizzato il risultato dal 2-0 ad un possibile 1-1. Il secondo giallo a Leiva è importante. Poi tante situazioni simili a Pellegrini che in questa partita non sono andate come con lui contro l’Udinese. Questo è troppo”.

Conclude sugli errori difensivi della squadra

Non sono preoccupato per gli errori difensivi. Sarei preoccupato se non cercassimo di vincere quando siamo in difficoltà. Secondo e terzo gol sono in contropiede, ci sta se una squadra che perde deve recuperare il risultato ed è sbilanciata”.

Articoli correlati

Back to top button