Calcio estero

Mourinho non vuol sentir parlare di Tottenham favorito: “Siamo un pony, non un cavallo”

José Mourinho continua ad evitare qualsiasi discorso sul Tottenham favorito nella corsa al titolo della Premier League. Il tecnico portoghese, al termine della sfida contro il Chelsea (finita 0-0) ha usato una frase che ne ricorda un’altra utilizzata nel 2014, quando era alla guida dei londinesi: “Non siamo in corsa per il titolo. quindi non siamo un cavallo. Siamo un pony”. Nel febbraio 2014, invece, disse: “La corsa al titolo è tra due cavalli (si riferiva ad Arsenal e Manchester City, ndr) e un piccolo cavallo che ha bisogno di latte e deve ancora imparare a saltare”. I Blues arrivarono terzi, dietro City e Liverpool.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto