Serie Minori

Montegiorgio, mister Mengo: «Mercato? Ci manca qualche alternativa»

Le prime uscite estive di Omiccioli e compagni hanno lasciato indicazioni positive in casa Montegiorgio e per mister Mengo

I rossoblù dopo aver regolato la Cluentina, hanno dato molto filo da torcere anche alla Fermana.

Montegiorgio: scelta la continuità

Mister Mengo ha avuto modo di portare avanti il proprio progetto, con basi già solide e con le tante conferme della passata stagione.

Ossatura rimpolpata con acquisti mirati da parte della società, che ha cercato di accontentare le richieste del tecnico ed il suo staff.

Lo scorso anno forse, era mancato quel centravanti capace di fare da punto di riferimento davanti. Per questo si è puntato molto su Stefano Spagna, attaccante di razza che risponde a tali caratteristiche.

Partiti Lupoli e Cuccù è arrivato Perpepaj, nel pacchetto arretrato la partenza di Ficola è stata sopperita con l’esperto Puca ed il giovane De Meio. A centrocampo importante il ritorno di Misin.

Mengo: “La società? Ottimo lavoro sul mercato”

“La società ha fatto un ottimo lavoro sul mercato, all’inizio di questa nuova avventura avevamo ragionato su quelle che potessero essere le necessità da colmare, rispetto allo scorso anno e avevamo fatto degli identikit, che alla fine sono arrivatidichiara mister Eddy Mengo – non posso quindi che essere soddisfatto della squadra che mi è stata messa a disposizione. Ora manca solo qualche ritocco per avere maggiori alternative, ma direi che il gruppo si è ormai delineato”. 

Mengo: “Il tempo a disposizione? Va sfruttato al meglio”

Infine conclude: “Questo è sicuramente un vantaggio per me e lo staff, perché possiamo lavorare fin da subito con giocatori che già conosciamo e che conoscono la nostra mentalità. Anche con i nuovi arrivi il lavoro è stato subito facilitato, perché hanno le caratteristiche ideali per far muovere al meglio i meccanismi del nostro gioco. Ora non ci resta che lavorare sodo e limare ogni minimo dettaglio in vista dell’inizio del campionato, considerando che manca ancora un mese, di tempo a disposizione ne abbiamo e proveremo a sfruttarlo al meglio”.

Articoli correlati

Back to top button