Calcio estero

MLS, Inter Miami. Debutto per il club di David Beckham

Il debutto in MLS dell’ultima franchise della Eastern Conferece, l’Inter Miami di David Beckham non è andata come previsto. Infatti è bastato un colpo di talento dell’ex Arsenal e Real Sociedad Carlos Vela, proprio nel giorno del suo 31esimo compleanno, per mandare agli archivi la partita, e con la sconfitta per (1-0) contro il Los Angeles FC.

MLS, Inter Miami. Debutto per il club di David Beckham

L’abbinamento rosa/nero è quello prescelto per i colori sociali di un progetto che ha visto un lungo cammino che ha coinvolto l’ex calciatore e capitano della nazionale inglese sin dall’inizio. Brand ambassador di livello mondiale sin da quando, nel 2007, Beckham lasciò il Real Madrid per trasferirsi ai Los Angeles Galaxy, (ultima stella del club, Zlatan Ibrahimovic). La fondazione di un club nuovo di zecca era parte dell’accordo.

Insieme all’imprenditore di origini cubane Jorge Mas, coproprietario del club, Beckham è partito da zero portando in una zona poco abituata al soccer tutto il fascino di quello che in Europa chiamiamo football.

In tribuna d’onore a LA naturalmente Vittoria Beckham, moglie di David, e una fila sotto le prime star come l’attrice Liv Tyler in tailler pantalone nero/beige a richiamare i colori del Los Angeles FC. Ma c’è da aspettarsi molto di più tra due settimane, quando ci sarà il debutto in casa, in un match di grande impatto anche affettivo proprio con i Los Angeles Galaxy, una parte importante del passato di Beckham e da cui tutto questo cominciò.

Articoli correlati

Back to top button