Calciomercato

Milan, trattativa tra Arnault ed Elliott per la cessione del club: le ultime

Elliott, dopo due anni, è pronto alla cessione del Milan. Era da diverso tempo che si vociferava di questa possibilità che diventa via via sempre più una certezza.

Cessione Milan

Elliot sul nuovo stadio del Milan

Dopo la smentita della cessione del club da parte di Elliott, pare che in queste settimane la situazione sia cambiata. Il fondo infatti starebbe trattando con l’imprenditore francese Arnault che è interessato ad investire nel calcio. A far riflettere la famiglia Singer sarebbero stati il momentaneo stop del Comune di Milano per il nuovo stadio, il bilancio 2019 con un rosso da 146 milioni ed il problema delle sponsorizzazioni con il contratto in scadenza con Emirates. La questione potrebbe sciogliersi a fine anno, soprattutto se dovesse arrivare un’offerta imperdibile.

Arnault pronto a spese folli

Il francese, proprietario di Louis Vuitton che ha acquistato Tiffany negli ultimi tempi, al suo insediamento vorrebbe gente da 90 come Guardiola o Klopp e Messi o Mbappé. Sembra quasi fantacalcio, ma non è da escludere l’effetto Brexit sul nuovo triangolo finanziario Parigi-Francoforte-Milano ai danni di Londra. La voglia di investire nel calcio e farlo nella Milano rossonera non deve destar scalpore perché il Milan ha comunque il fascino di un club che ha sempre vinto. Del resto anche Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha inserito il Milan tra gli otto fondatori della Word Club Football Association che organizzerà il nuovo Mondiale per club dal 2021.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio