Serie A

Milan: il TAS condanna l’ex Sporting Lisbona Rafael Leao

Milan: il TAS condanna l’ex Sporting Lisbona Rafael Leao. Il rossonero, arrivato nell’ estate 2018, aveva rescisso unilateralmente il contratto con il club portoghese dopo l’aggressione dei tifosi nello spogliatoio

Milan: il TAS condanna Rafael Leao

L’ attaccante rossonero dovrà risarcire per 16.5 milioni il suo ex club, dal quale si era svincolato unilateralmente nell’ estate 2018. Decisione presa dopo le aggressioni dei tifosi che fecero irruzione nel centro sportivo  della squadra lusitana.

Il  TAS di Losanna ha completamente ribaltato la precedente decisione della FIFA,  che ha definito innammissibile il ricorso presentato dal club portoghese.

Il club lusitano si era rivolto alla FIFA contestando la validità della risoluzione contrattuale e spiegando nel ricorso che il giocatore non aveva all’ epoca dei fatti motivi validi per risolvere il contratto che lo legava al club portoghese.

TAS: ribaltato il vedetto della Fifa

Dopo il no della FIFA, ci ha pensato il TAS a ribaltare il verdetto con l’attaccante rossonero che ora si vedrà costretto a risarcire per 16,5 milioni di euro il suo ex club.

 

Articoli correlati

Back to top button