CalciomercatoSerie A

Milan, Kalinic ha grosse pretese in vista del rinnovo

Milan rinnovo Kalinic: sempre più lontano dal club rossonero

Il matrimonio tra Nikola Kalinic e il Milan sembra essere in fase di divorzio. L’attaccante croato avrebbe tradito le aspettative di società e tifosi, dopo aver disputato una stagione deludente alla corte di Gattuso. Arrivato dalla Fiorentina la scorsa estate per volere di Montella, è in rosa da pochi mesi. Ma le sue performance fanno mal sperare in un futuro rinnovo di contratto. Sono infatti solo quattro le reti messe a segno in 23 presenze stagionali con una media di un gol ogni 355 minuti di gioco. Un dato eccessivamente basso per un giocatore pagato ben 25 milioni di euro.

Come se non bastasse nella gerarchia di Rino si ritrova dietro a Cutrone e Andrè Silva. L’esplosione del giovane talentino italiano avrebbe mandato in penombra il pupilllo dell’ex allenatore rossonero. Anche il portoghese sembra dare maggiori garanzie al tecnico della Calabria, preferendolo maggiormente.

Nonostante lo scarso rendimento, Kalinic ha grosse pretese in vista del futuro. Qualora dovesse rimanere a Milano, vorrebbe rientrare a tutti i costi negli schemi tattici del mister. Ma secondo quanto riportato da ‘Gazzetta dello Sport’ il suo futuro col numero 7 è sempre più incerto. Le probabili mete del classe ’88 potrebbero essere la Germania o la Cina.

Articoli correlati

Back to top button