Serie A

Milan, Pioli pensa ad un cambio di modulo possibile da qui a fine anno

Il Milan dopo il pareggio contro il Napoli vuole provare l’emozione di tornare alla vittoria e Pioli pensa ad un cambio di modulo per riuscirci. Il tecnico emiliano vorrebbe vedere nei suoi di nuovo quello spirito già messo in atto contro gli azzurri e anche a Torino contro la Juventus.

Pioli Milan: passaggio alla difesa a tre per i rossoneri

Se i risultati non dovessero arrivare da qui al futuro prossimo in casa Milan, onde evitare nuovi cambi in panchina, lo stesso Pioli starebbe pensando ad una svolta nel modulo. Passaggio alla difesa a tre e Milan a due punte, sia per aiutare la fase difensiva che per dare manforte a Piatek.

Il centravanti polacco non riesce a sbloccarsi su azione e le sue due reti su rigore non sono certo uno score invidiabile. Una realtà, il passaggio al 3-5-2 che si concretizzerebbe con un eventuale arrivo di Ibrahimovic (o ritorno per meglio dire), con uno come Leao accanto allo svedese.

Ibrahimovic statua

Secondo indiscrezioni provenienti da Milanello infatti nelle ultime settimane lo stesso Pioli avrebbe provato in allenamento diverse volte questo schieramento tattico. Nonostante l’infortunio di Duarte possa ora aver complicato i piani, si attende con ansia un impiego dal 1′ di Caldara che è tornato circa da quattro settimane a disposizione dell’allenatore rossonero.

Articoli correlati

Back to top button