Calciomercato

Milan, non solo Ilicic: Pessina osservato speciale con la Juve, le condizioni per i due colpi


Commenta per primo

Uno non esclude l’altro, ma dipenderà da una serie di situazioni. Il Milan monitora da vicino due giocatori dell’Atalanta in vista della prossima stagione: Josip Ilicic e Matteo Pessina. Un possibile colpo per la trequarti il primo, sia per la trequarti che per il centrocampo il secondo, che in questi anni tra Bergamo e Verona ha dimostrato di essere molto duttile. Per Ilicic, dipenderà anche dal rinnovo di Hakan Calhanoglu, in scadenza di contratto al 30 giugno; per Pessina, dalle possibili conferme di Brahim Diaz (in prestito dal Real Madrid), Soualiho Meité (in prestito dal Torino) e Rade Krunic. Ora la concentrazione in casa Milan è tutta sul campo e sul raggiungimento della Champions League, poi il mercato entrerà nel vivo. Ma le idee ci sono già e il duo Maldini-Massara è già al lavoro in vista della prossima stagione. E domani durante Atalanta-Juventus saranno loro due gli osservati speciali.

ILICIC – La maglia del Milan tenta lo sloveno, che ha perso il posto fisso da titolare nelle ultime settimane. Ha ritrovato il gol su rigore nell’ultima giornata contro la Fiorentina, ma non si è sbilanciato sul futuro dopo il match, anzi. “Prima che vada via di qua… dove va? A star meglio? Mmm, non so… lui è uno dei nostri. Questo è un gruppo forte. Se gioca meno è perché così è più motivato la prossima volta e fa grandi partite”, ha detto Gasperini dopo la scorsa partita. Massara vorrebbe ripetere l’operazione fatta dal Siviglia per Gomez ovvero con un esborso compreso tra i 4 e i 6 milioni di euro. L’Atalanta, dal canto suo, non pare intenzionata a svendere il nazionale sloveno. Primi sondaggi esplorativi del Milan, per capire le condizioni del colpo. Ilicic guadagna 1,8 milioni a stagione a Bergamo ed è sotto contratto fino al 2022.

PESSINA – Grande osservato speciale anche Matteo Pessina, che in passato ha già vestito la maglia rossonera, prima della cessione all’Atalanta nell’operazione che ha portato al Milan Andrea Conti. Ora Maldini e Massara stanno ripensando concretamente al classe 1997 di Monza. L’occasione di mercato è di quelle uniche per il Milan che è sempre stato attento ai progressi del giocatore. Ora il prezzo è destinato a salire (al momento è valutato circa 25 milioni) perché la famiglia Percassi raramente regala i suoi gioielli, ma i rossoneri hanno la possibilità di ottenere il 50% della rivendita di Matteo, che può diventare quindi l’occasione di comprarlo a metà prezzo. La dirigenza è sempre rimasta vigile e informata in merito, lo ha fatto già da mesi e il boom di Pessina adesso apre a nuovi scenari. Il Milan ci pensa, può essere un jolly utile per la prossima stagione.

FONTE: calciomercato.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button