Serie A

Serie A, Milan-Lazio 2-0: la decidono le reti di Leao e Ibrahimovic

Il Milan vince 2-0 a San Siro contro la Lazio e lo fa grazie alle reti di Rafael Leao e del rientrante Zlatan Ibrahimovic

Il Milan vince 2-0 a San Siro contro la Lazio e lo fa grazie alle reti di Rafael Leao e del rientrante Zlatan Ibrahimovic. I rossoneri grazie a questo successo volano dunque in testa alla classifica a punteggio pieno dopo tre giornate e arrivano nel migliore dei modi all’appuntamento di mercoledì con il Liverpool.

La cronaca di Milan-Lazio

Primo tempo

Il Milan ci prova subito da calcio d’angolo con un colpo di testa di Fikayo Tomori, ma il pallone termine di poco a lato. I biancocelesti rispondono al 17^ con Milinkovic-Savic, che stacca bene di testa seppur senza riuscire a sorprendere un attento Maignan. I rossoneri ci riprovano poco dopo dalla distanza con Davide Calabria, con il terzino che dalla distanza di collo destro la spedisce non di molto sul fondo. Il Milan la sblocca proprio al 45^ grazie a Rafael Leao, bravo a completare l’uno-due con Rebic e a battere il portiere da posizione ravvicinata. Nel recupero Immobile commette fallo in area di rigore su Kessiè e l’arbitro assegna quindi un calcio di rigore ai rossoneri. Dal dischetto però lo stesso ivoriano colpisce in pieno la traversa e fallisce dunque il possibile 2-0 in favore della sua squadra. Termina dunque dopo ben 6 minuti di recupero il primo tempo.

Secondo tempo

Un inizio di ripresa a ritmi molto più bassi a San Siro, con i padroni di casa che gestiscono senza troppo affanno il prezioso vantaggio ottenuto nel primo tempo. Il Milan raddoppia al 66^ con il rientrante Zlatan Ibrahimovic, che servito sul secondo palo da Rebic, la deve solo spingere in porta di piattone destro. Il bomber svedese ci riprova al 78^ da posizione defilata, ma la sua conclusione termina tuttavia di poco alta sopra la traversa. Termina dopo 4 minuti di recupero il match sul risultato di 2-0 in favore del Milan.

Il tabellino di Milan-Lazio 2-0

RETE: 45′ Rafael Leao (M), 66′ Ibrahimovic (M).

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié (dal 60′ Bakayoko, dal 74′ Bennacer), Tonali; Florenzi (dal 60′ Saelemaekers), Brahim Diaz (dall’80’ Ballo-Touré), Leao (dal 60′ Ibrahimovic); Rebic. All. Stefano Pioli.

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic (dal 64′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic (dal 75′ Basic), Leiva, Luis Alberto; Pedro (dall’84’ Moro), Immobile (dall’84’ Muriqi), Felipe Anderson (dal 64′ Zaccagni). All. Maurizio Sarri.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova.

AMMONITI: Marusic (L), Reina (L), Hysaj (L), Bakayoko (M).

ESPULSO: a fine partita Sarri (all. L) per proteste.

 

Articoli correlati

Back to top button