Calcio femminile

Milan – Juventus, pareggio all’ultimo respiro delle rossonere: 2 a 2

Chi pensava di annoiarsi senza Serie A ha dovuto ricredersi. La sfida scudetto tra Milan e Juventus femminile ha regalato un pareggio ricco di emozioni, con la partita in bilico fino all’ultimo minuto. Ecco il commento sui momenti più salienti del match.

Milan – Juventus femminile: il commento

Il match inizia sotto una pioggia torrenziale, con lo stadio Brianteo che appare più una piscina. La prima occasione è quella di Giaciniti, che trova la bella risposta del portiere bianconero Giuliani. Le rossonere giocano meglio, ma sono le piemontesi a passare in vantaggio, grazie all’autogol di Fusetti, che insacca nella propria porta nel tentativo di anticipare Rosucci. Nel secondo tempo ci pensa poi Conc a ristabilire la parità, prima che Staskova riporti in vantaggio le ragazze di Rita Guarino. Sembra tutto finito, ma al terzo minuto di recupero Francesca Vitale insacca di testa il definitivo 2 a 2.

Un pareggio che non fa male a nessuno

Classifica inviolata quindi, con la Juventus che rimane prima inseguita dalle ragazze di Ganz, a distanza di due punti. Cade invece la Roma contro la Florentia, perdendo così terreno con la coppia di testa. La prossima settimane le giallorosse affronteranno a Vinovo proprio le bianconere, rischiando così di lasciare per strada altri punti.

Articoli correlati

Back to top button