CuriositàSerie A

Milan-Inter: i precedenti ed altre curiosità sul Derby di Milano

Sta per arrivare il momento del Derby di Milano tra Milan ed Inter: vediamo quali sono i precedenti e le curiosità su questo match

Domenica sera si giocherà una delle partite più attese, ovvero il Derby di Milano tra Milan ed Inter (qui le probabili formazioni) Vediamo quali sono i precedenti ed altre curiosità relative al Derby della Madonnina.

Milan-Inter: i precedenti

La classifica attuale di Serie A dice che i rossoneri guidano il campionato insieme al Napoli e sono ancora imbattuti, mentre la squadra di Inzaghi insegue con 7 punti in meno. Ma i precedenti sono favorevoli all’Inter: quella di domenica sarà infatti la sfida numero 175 tra le due formazioni in campionato, con un bilancio di 67 successi per i nerazzurri, 55 pareggi e 52 vittorie dei rossoneri.

Anche la storia contemporanea è a favore dei nerazzurri, che hanno vinto cinque degli ultimi sei derby di Milano in Serie A, segnando più del doppio delle reti dei rossoneri (14 v 6). il Milan ha vinto soltanto uno degli ultimi 10 nella gara d’andata della scorsa stagione.

inter rinnovo lautaro martinez

L’ultimo derby in particolare viene ricordato con grande piacere dagli interisti, in quanto con quella vittoria i nerazzurri fecero lo scatto decisivo per la conquista della Serie A.

Curiosità sul Derby di Milano

Il Milan è la squadra contro cui l’Inter ha subito più gol nella storia della Serie A, ed anche più sconfitte, ovvero 67 come contro la Juventus. A partire dall’inizio del 2020, Inter e Milan sono le due squadre che hanno guadagnato più punti in Serie A: entrambe 155 in 70 match.

Inoltre i nerazzurri sono la squadra che hanno segnato più reti di testa in questo campionato, ben 8, mentre il Milan è la seconda squadra che ne ha subiti di meno (1), mentre la prima in questa particolare classifica è il Napoli con 0 reti subite di testa. L’Inter è anche la squadra che conta più marcatori diversi in Serie A (12), proprio davanti al Milan (11).

Articoli correlati

Back to top button