Calciomercato

Milan, Ibrahimovic chiama: “Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo”

Zlatan Ibrahimovic, a breve libero dal contratto con i Los Angeles Galaxy, chiama il Milan. Criptiche, come spesso succede, le parole dell’attaccante che lascia ben sperare i tifosi rossoneri.

Milan Ibrahimovic chiama

Ibrahimovic statua

“Arrivo presto in Italia. Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti. Solo così riuscirò a trovare gli stimoli necessari per sorprendervi ancora. Come calciatore non si tratta solo di scegliere una squadra, ci sono altri fattori che devono quadrare. Anche negli interessi della mia famiglia. Ci vediamo presto in Italia”.

Milan, addio a Piatek?

A gennaio, contestualmente all’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, potrebbe dire addio Piatek che in questa prima parte di stagione ha ampiamente deluso. Il calciatore è stato acquisto proprio un anno fa dal Genoa per 35 milioni, gli stessi che servono ad altri qualora lo volessero prendere. Su di lui si vocifera del Barcellona che cerca un erede di Luis Suarez, ma negli ultimi giorni si è parlato anche di un clamoroso prestito alla Sampdoria. Si aprono spiragli anche per una possibile partenza di Leao che porterebbe all’acquisto di un ulteriore centravanti: nel mirino c’è anche Mandzukic fuori rosa alla Juventus.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio