Serie A

Milan, è il turno dell’arma letale Rebic

Il rientro di Rebic ad Udine apre a nuovi scenari avanzati in casa Milan. Sino ad ora i meccanismi della squadra di Stefano Pioli hanno funzionato alla perfezione, valorizzando anche le qualità di Rafael Leao alla stregua di uno degli esterni avanzati più competitivi della massima serie. Il ritorno del croato, protagonista assoluto della seconda fase della passata stagione, andrà a modificare le gerarchie nel reparto d’attacco, con il minutaggio a lui riservato che andrà a discapito dello stesso Leao o di Saelemakers, vero e proprio equilibratore in grado di incrementare il rendimento di chi gioca al suo fianco. Una nuova arma nella disponibilità di Pioli, che potrebbe consentire a Ibrahimovic di rifiatare quando lo svedese lo riterrà opportuno, ma che allo stesso tempo potrebbe modificare equilibri e meccanismi che stanno funzionando alla perfezione. L’uomo in più del Milan è tornato a disposizione: a Pioli il compito di fare di lui un’arma letale.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button