Serie A

Mexes: “Roma-Sampdoria del 2010 è la partita che mi ha fatto più male di tutte”

L'ex difensore della Roma Philippe Mexes, a Retesport ha avuto modo di tornare sulla famosa gara persa con la Sampdoria del 2010

L’ex difensore della Roma Philippe Mexes, a Retesport ha avuto modo di tornare sulla famosa gara persa con la Sampdoria del 2010. Questa sconfitta costò caro alla squadra guidata all’epoca da Claudio Ranieri, che perse probabilmente proprio lì le sue ultime speranze di vincere lo scudetto.

Mexes su Roma-Sampdoria del 2010

È la partita che mi ha fatto più male di tutte. Avevamo in mano lo scudetto, ce lo meritavamo. Avevamo fatto una grande rimonta, l’Inter pensava già alla finale di Champions e magari aveva mollato un po’ il campionato. Sapevamo quanto contasse per la città che non vinceva dal 2001. Quella partita con la Samp secondo me abbiamo sottovalutato il secondo tempo, perché nel primo eravamo in vantaggio. Commettemmo degli errori stupidi, un grande peccato”.

Articoli correlati

Back to top button