Calcio estero

Messi: “Il primo giorno che Henry è arrivato a Barcellona non ho osato guardarlo negli occhi

L'attaccante del PSG Lionel Messi è intervenuto al Mirror e ha parlato in particolare della sua grande ammirazione per Thierry Henry

L’attaccante del PSG Lionel Messi è intervenuto al Mirror e ha parlato in particolare della sua grande ammirazione per Thierry Henry. I due che si sono incrociati ai tempi del Barcellona e l’argentino almeno inizialmente fece molta fatica a rapportarsi con un grande campione come lui.

Messi e la sua grande ammirazione per Henry

“Rispettavo tutti i grandi campioni che c’erano. Da Ronaldinho, a Eto’o, a Puyol, senza parlare di Xavi, Iniesta, che erano comunque più giovani. Ma c’era un giocatore che mi faceva tremare. Era Henry. Sapevo ogni cosa di lui. Sapevo cosa aveva fatto in Inghilterra e all’improvviso me lo sono trovato in squadra. Per lui provavo e provo una sorta di ammirazione. Il primo giorno che è arrivato nello spogliatoio non ho osato guardarlo negli occhi. Il suo modo di giocare, la semplicità con cui faceva certe cose. Faceva sembrare anche le cose difficili, semplici”.

Articoli correlati

Back to top button