Rass. StampaSerie A

Fiorentina, la famiglia Astori ringrazia tutti a due mesi dalla scomparsa di Davide

“GRAZIE  è una parola semplice ma unica, come era Davide. Vorremmo dire GRAZIE personalmente a tutti voi che ci siete stati vicini a partire da quell’inattesa 4 marzo, ma siete talmente tanti che non sarebbe possibile. Pertanto è così, come era solito fare Davide con un sorriso e un forte abbraccio, che diciamo a tutti voi: GRAZIE DI CUORE”. Questo il messaggio della famiglia Astori, della compagna Francesca e della piccola Vittoria, apparso questa mattina su una pagina della Gazzetta dello Sport.

Sono passati due mesi da quando Davide Astori, difensore e capitano della Fiorentina non si è più svegliato in quella stanza d’albergo di Udine, prima di scende a fare colazione nella giornata in cui con suoi comandi e i suoi consigli avrebbe diretto la sua difesa contro i friulani. Poche parole, semplici e limpide come era Davide, diventato il capitano di tutte le tifoserie, ma ancora di più della Fiorentina che nel suo ricordo sta lottando contro tutti per raggiungere e dedicargli un traguardo importante come l’Europa. Perché lui lo voleva, e che ora da lassù come in campo, continua a guidare e lottare insieme alla sua squadra.

 

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button