Serie A

Napoli, senti Mertens: “Juventus? Come un finale di coppa”

Quando manca meno di un mese alla sfida contro la Juventus, Dries Mertens accende la corsa scudetto. Direttamente dal ritiro della Nazionale belga, il centravanti del Napoli ha dichiarato: “Lo scontro diretto del 22 aprile sarà la nostra finale, quella è la gara che può essere decisiva. Per fortuna la Juve ha fatto 0-0 con la Spal e questo vuol dire che il testa a testa continua”.

“Il 22 aprile sarà come una finale di Coppa. Per questo voglio stare sempre al top in queste ultime nove giornate: essere campione d’Italia con il Napoli sarebbe fantastico Parole d’amore e che fanno sognare l’intero popolo azzurro che vuole un titolo che manca sotto l’ombra del Vesuvio da ormai 28 anni.

Mertens su Juve-Napoli Scudetto ancora aperto

Una crescita quella dell’attaccante belga, che continua a dare i suoi frutti: “L’Italia mi ha migliorato mi ha fatto crescere di anno in anno. In Nazionale è difficile avere il ruolo di attaccante che ho nel Napoli, ma l’importante è giocare e a volte bisogna mettere da parte il proprio ego nell’interesse della squadra”.

Ovviamente, chi resta in panchina non ne è felice, ma la sua voglia di far bene può fare la differenza quando arriva l’occasione di scendere in campo” ha continuato Mertens che dopo la parentesi con la Nazionale, tornerà nel capoluogo partenopeo agli ordini di Maurizio Sarri, chiamato a preparare la sfida contro il Sassuolo.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Back to top button