Calciomercato

Roma, se parte Dzeko pronto Alexis Sanchez

Con una possibile partenza di Dzeko, la Roma pensa di virare su Alexis Sanchez, attaccante esterno ora ai margini del progetto Manchester United. I giallorossi pensano al cileno da tempo, e con l’addio del bosniaco questa ipotesi può diventare realtà.

Problema ingaggio

Con un po’ di ritardo è partito il valzer delle punte. Se l’arrivo di Lukaku ha sbloccato anche la trattativa per Dzeko, a Trigoria lavorano ancora sul fronte Higuain, anche se l’argentino non sembra volersi muovere da Torino, e con un possibile addio di Mandzukic, la Juventus potrebbe tenerlo alla Continassa. Via al “piano B” allora: Alexis Sanchez. Il giocatore conosce bene il campionato italiano, essendo esploso all’Udinese, e dopo aver girato Barcellona, Arsenal e United, ha conseguito una discreta esperienza internazionale.

Come spesso accade, il problema più grande, che più che uno scoglio sembra un faraglione, è l’ingaggio: 20 milioni di euro all’anno, cifra che al momento Pallotta e soci non sembrano intenzionati a voler spendere. L’ex gunners rimane comunque un’alternativa seppur molto difficile, a meno di un drastico taglio dell’ingaggio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio