Serie A

Menez rivela: “Conte mi chiamava per portarmi alla Juventus”

E’ intervenuto in diretta Instagram con Sebastien Frey, l’ex attaccante di Roma e Milan Jeremy Menez, soffermandosi sul suo passato. Il francese che ha rivelato in particolare di essere stato cercato da Antonio Conte, quando all’epoca allenava la Juventus.

Sul suo passato e sull’interessamento della Juventus

A Roma ho fatto tre anni, a Roma avevo tutto. Il primo giorno vedo Francesco Totti, è stato un giorno speciale. Vedendo lui sapevo di essere in un club di alto livello. Avevamo un grande gruppo. Io volevo andare via, mi volevano il PSG e Conte che mi chiamava per portarmi alla Juventus. Per me era un sogno, non potevo dire di no alla squadra della mia città

Conclude Menez sulla Roma e sul suo futuro

Una squadra piena di compagni ma soprattutto un grande gruppo. Giocatori davvero forti e tutti da nazionale. Oltre Totti e De Rossi, c’erano tantissimi campioni. Poi, sul futuro: “Milan o Roma? Tornerei di corsa…Ho dei contatti in Italia…

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio