Serie A

Mazzarri post Cagliari-Roma: “Non mi piace perdere punti per gli errori arbitrali”

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri è intervenuto dopo la gara con la Roma e lo ha fatto lamentandosi di alcuni presunti errori arbitrali

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri è intervenuto dopo la gara con la Roma e lo ha fatto lamentandosi di alcuni presunti errori arbitrali. I sardi che stavano vincendo grazie ad una rete di Pavoletti, salvo poi farsi rimontare dai gol di Ibanez e Pellegrini e perdere la partita.

Mazzarri al termine di Cagliari-Roma 1-2

Il rigore allo scadere è stato abbastanza clamoroso: andava minimo rivisto al VAR. Come ha fatto Banti contro la Fiorentina, bisogna sempre andarlo a rivedere un episodio del genere. Non c’era nemmeno il fallo da cui nasce il gol di Pellegrini, perché Zaniolo commette fallo su Lykogiannis, poi tocca la palla e non commette fallo. Non mi piace perdere punti per gli errori, il VAR vale per tutti e deve guardare tutto per bene. Vogliamo essere trattati come gli altri”.

Conclude paragonando Joao Pedro a Insigne

Se vedete il Napoli che è primo in classifica ha Insigne che fa il lavoro che oggi ha fatto Joao Pedro. Per la prima volta ho visto una squadra di Mazzarri, nonostante le tante assenze importanti di sei titolarissimi. Meritavamo minimo il pareggio e mi dà fastidio non averlo ottenuto per errori arbitrali abbastanza netti”.

Articoli correlati

Back to top button