Serie Minori

Matteo Passeri entra nella storia, domani fa 200 in Serie A

C’è grande soddisfazione, unita a tanto orgoglio, nella sezione AIA di Gubbio. Sabato 6 febbraio infatti l’assistente di linea Matteo Passeri è stato designato per la gara Atalanta – Torino, valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A. Per il “portacolori” della sezione eugubina si tratterà della partita numero 200 nella massima serie del calcio italiano ed è inutile sottolineare la felicità di tutti i tesserati della sezione umbra, a partire dal presidente Andrea Pannacci.

Grazie a questa designazione inoltre, Passeri si posiziona al sesto posto della classifica “all time” degli assistenti di linea di Serie A, altro risultato eccezionale che conferma lo straordinario percorso a cui ha dato vita. Ne è passato di tempo da quando per la prima volta entrò in un rettangolo verde con la divisa da arbitro per una partita di calcio giovanile locale (si tratta di Sigillo-Gualdo). Ma credendo nei suoi sogni e perseverando nei sacrifici è arrivato in Serie C. Quindi, continuando a lottare senza mai arrendersi ha esordito in Serie A nella gara Palermo – Udinese giocata il 25 gennaio 2009 allo stadio “Renzo Barbera”.

Ma non si è accontentato ed ha continuato a sognare, fino a guadagnarsi anche il titolo di “internazionale”. Dal campo da calcio di Sigillo, Matteo Passeri ha creduto e lottato per i suoi sogni senza mai arrendersi, raggiungendo traguardi che molti neanche hanno il coraggio di sognare. Ma di certo non si fermerà a questo importante traguardo, perché continuerà a dare il massimo per raggiungere nuovi ed esaltanti obiettivi.

(Foto Sezione AIA Gubbio)

FONTE: tuttocampo.com

Articoli correlati

Back to top button