Serie A

Marotta: “E’ grazie alla Sampdoria se sono arrivato alla Juventus e all’Inter”

E’ intervenuto ai microfoni di SampdoriaNews.net, il direttore generale dell’Inter Giuseppe Marotta, tornando sul suo passato blucerchiato. Il dirigente che ci ha tenuto a ricordare l’importanza della sua esperienza in Liguria, che gli ha permesso di arrivare a palcoscenici più importanti.

Marotta e la sua avventura alla Sampdoria

Sono ricordi splendidi, emozionanti, coinvolgenti. Saranno per sempre ricordi incancellabili, straordinari, non potranno mai essere dimenticati. La Champions? Coltivavo la speranza di poter raggiungere qualcosa di straordinario ma non potevo immaginare che ci saremmo riusciti. Abbiamo concretizzato il nostro sogno nel finale, la vittoria all’Olimpico ci ha consacrato come protagonisti e avvicinato allo straordinario obiettivo, eravamo vicinissimi al traguardo.”

Sull’importanza del club blucerchiato per la sua carriera

Dalla Sampdoria ho ricevuto tantissimo e ho anche dato. Il sottoscritto ha potuto crescere ulteriormente nella Sampdoria e, una volta terminato il bellissimo ciclo blucerchiato, ho potuto proseguire il percorso dirigenziale arrivando in grandi club come Juventus e Inter. Il tutto è stato possibile grazie alla Sampdoria, al lavoro svolto in blucerchiato, alla famiglia Garrone che mi ha sempre dato fiducia e possibilità di poter operare al meglio.”

Articoli correlati

Back to top button